Prenota ora il tuo soggiorno

Area Stampa

CANTINE APERTE: gli itinerari piceni fra le emozioni del vino e del paesaggio - SABATO 24 E DOMENICA 25 MAGGIO 2014

Sabato 24 e domenica 25 maggio torna “Cantine Aperte”, l’evento eno-turistico più importante d’Italia. Fin dal 1993, durante l’ultimo week end di maggio le aziende aderenti al Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, organizzando visite guidate in cantina, degustazioni, mostre ed eventi.

“Cantine Aperte” è un’iniziativa ideale per scoprire le emozioni e la cultura del vino direttamente nei luoghi di produzione.

È una gita fuori porta, un’immersione nei colori primaverili delle nostre campagne rigogliose, una piacevole giornata all’insegna del gusto e della buona compagnia: “Cantine Aperte” è convivialità all’aria aperta ed anche un’occasione unica per scoprire i tesori della nostra terra. Paesaggi, sapori e, ovviamente, i vini.

Rossi, bianchi, frizzanti, passiti: “Cantine Aperte” è un momento di relax per degustare, appassionarsi, conoscere da vicino i nostri grandi “artigiani” del vino, artefici di un prodotto tutto italiano sempre più amato ad ogni latitudine del mondo.

Lo slogan è “Vedi cosa bevi”: come sempre, i visitatori di “Cantine Aperte” avranno a soli 5 euro il calice per le degustazioni nelle cantine aderenti.

NEL PICENO Le aziende picene che partecipano a “Cantine Aperte” sono “Cherri d’Acquaviva” di Acquaviva Picena (contrada San Francesco 4), “La Canosa” di Rotella (frazione Castel di Croce, contrada San Pietro 6), “Le Caniette” di Ripatransone (contrada Canali 23), “Moncaro” di Acquaviva Picena (via Boreale 37), “Pantaleone” di Ascoli Piceno (frazione Colonnata Alta 118), la “Tenuta Cocci Grifoni” di Ripatransone (frazione San Savino, contrada Messieri 12